Al lavoro la commissione giudicatrice dei 23 progetti su Campo del Palio

Si è insediata martedì 13 giugno la commissione giudicatrice del concorso di idee su Piazza Campo del Palio promosso dall’Asp.
I professionisti che la compongono vantano comprovata competenza ed esperienza professionale in campo urbanistico e architettonico sui temi oggetto del concorso: riqualificazione della piazza, con destinazione prevalente a parcheggio (a servizio della Ztl allargata) e spazi multifunzionali per eventi, attività mercatale e iniziative con finalità aggregative.
La commissione è costituita da Giovanni Durbiano, professore ordinario di Composizione Architettonica e Urbana e coordinatore dell’area disciplinare della Progettazione Architettonica del Politecnico di Torino; Marco Binacchiella, ingegnere, funzionario della Direzione Parcheggi di GTT (Gruppo Torinese Trasporti); Angelo Demarchis, architetto, dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Asti.
Presieduta dal professor Durbiano, la commissione è chiamata a esaminare i 23 progetti pervenuti. Le tre migliori idee selezionate saranno premiate, secondo quando prevede il bando, rispettivamente con 10 mila, 7 mila e 3 mila euro e consegnate all’Amministrazione Comunale, con cui l’Asp ha sottoscritto, nell’autunno scorso, il protocollo d’intesa sul nuovo parcheggio a ridosso della Ztl allargata.

Nella foto: la commissione giudicatrice. Da sinistra: Demarchis, Durbiano, Binacchiella