Uno dei mezzi Euro 6-E con livrea blu è dotato di portabici posteriore

Da alcuni giorni sulle linee extraurbane Asti-Tigliole-Asti e Nizza Monferrato-Mombercelli, gestite del Consorzio Coas, stanno circolando tre nuovi autobus di Asp.
Acquistati con finanziamenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, erogati dalla Regione Piemonte, i nuovi bus con livrea di colore blu sono stati realizzati dalle case Iveco e Otokar.
Dalle lunghezze differenti (tra i 7,8 e i 12 metri), i bus possono trasportare da 42 a 81 passeggeri, rientrano tutti nella classe Euro 6-E per rispondere ai requisiti più stringenti richiesti dalle normative antiinquinamento al momento dell’acquisto e permetto la salita a bordo di sedia a rotelle.
Uno degli autobus Iveco, inoltre, è dotato di portabici posteriore per il trasporto massimo di quattro biciclette al seguito.
Per informazioni: tel. 0141 434711, www.asp.asti.it e app AstiSmartBus.

Nella foto, uno dei nuovi bus di Asp utilizzati sulle linee extraurbane di Coas