Asp gestisce il servizio di illuminazione votiva nei cimiteri del comune di Asti.

Le pratiche dello Sportello illuminazione votiva si possono svolgere fino al termine dell’emergenza covid presso la sede Asp.

Nello stesso ufficio si possono effettuare disdette, variazioni nel recapito delle bollette e concordare interventi di manutenzione (sostituzione di lampadine e altro).


Errata indicazione canone illuminazione votiva
In seguito ad un problema tecnico, la differenza sarà addebitata nella prossima fatturazione

A causa di un problema tecnico nell’invio delle fatture relative al canone dell’anno 2022 dell’illuminazione votiva nei cimiteri astigiani, è stato indicato l’importo errato di 12,20 Euro anzichè 14,20 Euro. La differenza di 2 Euro sarà addebitata nella prossima fatturazione.

Ultimo aggiornamento: 16.08.2022