Rinaldo Bussolino a novembre nel programma di Rai3 “Provincia Capitale”
Anche quest’anno eccellente prova della compagine astigiana, da sempre protagonista alla competizione tra i CRAL

Rinaldo Bussolino durante le riprese di Rai3

Rinaldo Bussolino durante le riprese di Rai3

Alcuni componenti del gruppo Cral Asp partecipanti alle Netturbiadi

Alcuni componenti del gruppo Cral Asp partecipanti alle Netturbiadi

Proclamato miglior netturbino d’Italia alle recenti Netturbiadi di Cattolica, Rinaldo Bussolino, dipendente dell’Igiene Urbana dell’Asp, comparirà presto in tv.
Nei giorni scorsi una troupe di “Provincia Capitale”, programma di Rai3 condotto da Edoardo Camurri, ha costruito la prima puntata della nuova serie proprio ad Asti. Nell’elenco dei personaggi intervistati è stato incluso anche il miglior netturbino d’Italia (indicato, con tanto di cartello, come “il campione”), impegnato a raccontare lo spirito e le gare che da sempre contraddistinguono la singolare competizione, giunta alla trentesima edizione. La puntata dovrebbe andare in onda domenica 12 novembre.
All’appuntamento con le Netturbiadi (competizione tra i CRAL, provenienti da varie regioni, delle aziende che svolgono servizi pubblici: igiene urbana, trasporti, energia, acquedotto, ecc.), il gruppo dell’Asp, guidato dal presidente Piero Amerio, è come sempre arrivato agguerrito, con una compagine costituita da dipendenti e famigliari. Risultato: ben 28 riconoscimenti portati a casa.
Grazie agli eccellenti traguardi raggiunti nelle singole specialità, il gruppo targato Asti si è aggiudicato due titoli di tutto rilievo: 2° posto come Cral italiano nelle gare sportive e 2° posto nella Super Coppa.
Questi i piazzamenti.
Campionato italiano netturbino dell’anno: Rinaldo Bussolino (1° posto assoluto).
Campionato italiano guida camion world drivers: Rinaldo Bussolino (2°), Cesare Bussolino (3°), Salvatore Gulino (4°).
Bowling maschile: Fabrizio Rolla (1°), Claudio Vercelli (4°).
Bowling femminile: Marilena Borretta (1°), Claudia Varesio (3°), Bruna Palumbo (4°).
Biliardo stecca: Salvatore Gulino (1°), Piero Amerio (2°).
Biliardo boccette: Piero Amerio (3°).
Tennis singolo: Fabrizio Rolla (2°).
Tennis doppio: Fabrizio Rolla e Rinaldo Bussolino (3°).
Podismo maschile 12 km: Claudio Vercelli (6°).
Podismo femminile 6 km: Marilena Borretta (2°).
Go kart: Rinaldo Bussolino (2°).
Bocce a raffa (coppia): Claudia Varesio e Fabrizio Rolla (1°), Bruna Palumbo e Piero Amerio (3°), Marilena Borretta e Claudio Vercelli(4°).
Corsa nei sacchi femminile: Claudia Varesio (3°).
Corsa nei sacchi maschile: Rinaldo Bussolino (3°).
Ping Pong: Piero Amerio (4°).
Lancio delle freccette: Lorenzo Bergamo (4°).
Ballo liscio: Marilena Borretta e Claudio Vercelli (4°).
Scala 40: Claudio Vercelli (3°), Fabrizio Rolla (4°).
Carte a burraco a coppie: Bruna Palumbo e Salvatore Gulino (3°).