Loading...

Comunicati stampa

//Comunicati stampa

Successo del concorso di idee su Campo del Palio: 23 i progetti pervenuti all’Asp
Beccuti: “Un altro ottimo riscontro dopo l’iniziativa sui murales del Movicentro”

Successo del concorso di idee su piazza Campo del Palio: “Sono 23 i progetti pervenuti, alla scadenza del bando, alla nostra sede – sottolinea Giovanna Beccuti, presidente dell’Asp – Un risultato  lusinghiero, la conferma dell’interesse suscitato tra i professionisti, architetti e ingegneri, a cui era rivolto”.
A tempi brevi sarà nominata la commissione giudicatrice: all’apertura delle buste, pervenute in forma anonima come prevede il bando, si conoscerà il contenuto specifico delle idee e anche la provenienza dei partecipanti. Nelle settimane scorse richieste di informazioni sul bando e le linee di indirizzo erano arrivate da professionisti operanti in varie città d’Italia.
La commissione sarà composta da esperti con significative esperienze professionali o di docenza in campo urbanistico e architettonico sui temi oggetto del concorso. Quest’ultimo si propone la riqualificazione urbanistica e architettonica di Campo del Palio, con destinazione prevalente a parcheggio (tremila posti auto), ma anche con spazi a uso pubblico e con carattere multifunzionale per manifestazioni, mercato, attività di socializzazione e iniziative di piccola scala (musica, teatro, sport, ecc.).
Tra le possibilità da inserire a progetto, anche la realizzazione di verde attrezzato (con il coinvolgimento diretto degli agronomi) e di sistemi architettonici, installazioni urbane e artistiche per la mitigazione e l’inserimento ambientale degli interventi prospettati.
“Siamo molto interessati a verificare le 23 soluzioni progettuali per rivitalizzare la piazza e renderla anche più sicura – dice Giovanna Beccuti – Le tre migliori idee selezionate dalla commissione saranno consegnate all’Amministrazione Comunale con l’auspicio che si proceda, in un prossimo futuro, alla realizzazione del nuovo parcheggio a servizio della Ztl allargata”.
Ai primi tre vincitori verrà aggiudicato un premio di 10 mila, 7 mila e 3 mila euro.
“Il successo dell’iniziativa su Campo del Palio – aggiunge la presidente Asp – segue di pochi giorni al positivo riscontro ottenuto dal concorso sui murales del Movicentro. Siamo orgogliosi per l’ottima qualità del lavoro svolto dai ragazzi del Liceo Artistico ‘Benedetto Alfieri’ e anche per l’alta partecipazione di pubblico all’inaugurazione della scorsa settimana. Due indicatori che ci confermano come la scelta di recuperare spazi anonimi, per rendere più bella la città, sia sentita sia dai giovani artisti che dagli astigiani: per questo abbiamo già chiesto all’Amministrazione Comunale di individuare altri luoghi da dipingere”.

Nella foto: piazza Campo del Palio vista dal Parco della Resistenza; i nove finalisti all’inaugurazione dei murales al Movicentro (assente la decima partecipante)

Finalisti-murales

Concorso di idee Campo del Palio: richieste d’informazione dai progettisti di tutt’Italia
Entro il 5 maggio architetti e ingegneri dovranno consegnare all’Asp gli elaborati

Manca un mese alla scadenza del concorso di idee su Piazza Campo del Palio: entro le 12 del 5 maggio i concorrenti dovranno infatti far pervenire gli elaborati alla sede dell’Asp, che promuove l’iniziativa rivolta a architetti e ingegneri.
“Sono numerose – indica Giovanna Beccuti, presidente dell’Asp – le richieste di informazioni pervenute in queste settimane da parte dei professionisti, numerosi dei quali operano nelle città metropolitane o in capoluoghi di provincia di varie regioni. Un ottimo segnale di interesse che speriamo si concretizzi in una buona partecipazione con proposte efficaci per migliorare l’aspetto architettonico e urbanistico della piazza”.
Il concorso di idee prevede la creazione di un nuovo parcheggio, a servizio della Ztl e con un raddoppio degli attuali 1500 posti auto, ma anche spazi a carattere multifunzionale per ospitare le attuali manifestazioni (Sagre, Carolingia, ecc.) o iniziative di piccola scala (musica, teatro, sport e altre attività) utili per favorire l’aggregazione e una maggiore frequentazione della piazza, rendendola al contempo più sicura.
Per facilitare il lavoro di architetti e ingegneri è attiva la sezione delle Faq, ad aggiornamento progressivo, nello spazio riservato al concorso sul sito web dell’Azienda (http://www.asp.asti.it/concorsocampodelpalio/). E’ possibile scaricare il bando, le linee di indirizzo e altri materiali utili alla progettazione.
Possono partecipare liberi professionisti in forma individuale o associata, società, raggruppamenti temporanei (che dovranno prevedere la presenza di almeno un giovane professionista laureato, abilitato da meno di cinque anni all’esercizio della professione). Sarà inoltre vincolante la collaborazione di agronomi e dottori forestali laddove i progetti dovessero immaginare l’inserimento di verde attrezzato (tra le altre possibilità anche installazioni urbane e artistiche).
I premi per i primi tre progetti classificati (che saranno consegnati dall’Asp all’Amministrazione Comunale) sono rispettivamente di 10 mila, 7 mila e 3 mila euro.
Dopo il 5 maggio sarà nominata la commissione giudicatrice, composta da esperti con significative esperienze professionali o di docenza in campo urbanistico ed architettonico su temi analoghi al concorso di idee astigiano.

Nella foto: piazza Campo del Palio vista dal Parco della Resistenza

piazza Campo del Palio vista dal Parco della Resistenza

Asp lancia il concorso di idee per la riqualificazione di piazza Campo del Palio
L’iniziativa sarà presentata nella conferenza stampa di mercoledì 1° marzo  

Mercoledì 1° marzo l’Asp presenterà il concorso di idee sulla riqualificazione urbanistica e architettonica di piazza Campo del Palio.
Alla conferenza stampa, ospitata alle 15.30 nella sede di corso Don Minzoni 86, interverranno la presidente Giovanna Beccuti, l’amministratore delegato Paolo Golzio e il sindaco Fabrizio Brignolo. Saranno illustrati il bando pubblico e le linee di indirizzo del concorso di idee.
“Con questa iniziativa – sottolinea Giovanna Beccuti – diamo seguito agli impegni sottoscritti nel protocollo di intesa siglato a ottobre con il Comune per un nuovo parcheggio a servizio della Ztl allargata”.
“La localizzazione di Campo del Palio – ricorda la presidente Asp – tiene conto dei risultati della consultazione su mobilità e sosta promossa  il 12 novembre in Municipio: l’ipotesi di realizzare lì un nuovo parcheggio è stata suggerita dalla maggior parte dei portatori di interesse coinvolti. A seguire, le piazze Alfieri e De Andrè. Il concorso di idee si prefigge una significativa riqualificazione di Campo del Palio per rivitalizzarla, rendendola maggiormente sicura e fruibile dai cittadini”.
Durante la conferenza stampa saranno tra l’altro indicati la scadenza per la presentazione delle proposte e l’importo dei premi per i primi tre classificati.

Nella foto: un momento della consultazione nel novembre scorso in Municipio

Un momento della consultazione nel novembre scorso in Municipio

Attiva funzioni per alta visibilità
Chiudi